Trigoria, rifinitura in vista del Gent: colloquio Fonseca-Pau Lopez. Diawara in gruppo – FOTO – VIDEO

Trigoria, rifinitura in vista del Gent: colloquio Fonseca-Pau Lopez. Diawara in gruppo – FOTO – VIDEO

Ultimo giorno di preparazione per la sfida contro i belgi in programma domani sera all’Olimpico. Cetin out, individuale per Juan Jesus

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Ci siamo. La Roma è pronta a tornare in Europa dopo il difficile inizio di 2020 in campionato. Il giorno di rifinitura segna l’ultima occasione per poter preparare la sfida al Gent, prevista domani sera all’Olimpico. I giallorossi sono chiamati ad una risposta sul campo, l’Europa League rappresenta infatti un altro binario favorevole per la corsa alla Champions League del prossimo anno, nonostante in campionato manchino ancora 14 partite da giocare per decretare la griglia finale. A Trigoria la stampa assiste ai primi 15 minuti di rifinitura dei giallorossi.

INDISPONIBILI

Nicolò Zaniolo: rottura del legamento crociato anteriore con annessa lesione meniscale, stop di sei mesi.

Davide Zappacosta: rottura del legamento crociato del ginocchio destro, rientro tra 1 mese.

Amadou Diawara: lesione al menisco esterno del ginocchio sinistro, rientro a marzo.

Antonio Mirante: lesione del menisco del ginocchio sinistro, stop di circa un mese.

Javier Pastore: riacutizzarsi del dolore per l’edema osseo, stop da definire.

Mert Cetin: contusione, salta il Gent.

ALLENAMENTO

Ore 11.00 – Primi quindici minuti di allenamento aperti alla stampa. La squadra scende in campo prima per il riscaldamento e poi per il torello. Telecamere spente per l’aspetto tattico. Lungo colloquio tra Paulo Fonseca e Pau Lopez. Diawara si allena in gruppo con una fascia vistosa. Petrachi non è presente sui campi di Trigoria. Assenza anche per Cetin, out a causa di una contusione rimediata negli scorsi allenamenti. Individuale invece per Juan Jesus, nessun problema fisico per il brasiliano che comunque è fuori dalla lista Europa League.

PROBABILE FORMAZIONE

Cristante torna a centrocampo affiancato da Veretout. In difesa Santon dovrebbe riprendersi la corsia di destra, mentre per la sinistra Fonseca preferirebbe l’esperienza di Kolarov. Nel tridente dietro l’inamovibile Dzeko, probabile la partenza di Perez dal primo minuto. Pellegrini trequartista e a sinistra Kluivert.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Smalling, Mancini, Kolarov; Cristante, Veretout; Perez, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy