Trigoria, palestra e tattica in vista dello Shakhtar. A parte Gonalons, in gruppo Silva – FOTO

I giallorossi tornano subito ad allenarsi per iniziare a preparare il delicato match di Champions League contro gli ucraini

di Redazione, @forzaroma

Le tre vittorie consecutive hanno rilanciato la Roma al terzo posto della Serie A, ma ora è tempo di chiudere il capitolo campionato e riaprire quello dedicato alla Champions League. Mercoledì alle 20.45 i giallorossi scenderanno sul campo del Metalist Stadium di Charkiv per sfidare lo Shakhtar Donetsk di Fonseca nella gara di andata degli ottavi di finale della competizione europea. Nessuna pausa per la squadra: questa mattina Di Francesco ha richiamato i suoi ragazzi a Trigoria per iniziare a preparare il match.

INDISPONIBILI

Rick Karsdorp: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stop 4-5 mesi.

Luca Pellegrini: frattura della rotula sinistra, 2 mesi di stop.

Maxime Gonalons: problema muscolare al gemello, stop da valutare.

CRONACA ALLENAMENTO

Ore 11.00 – La squadra si è ritrovata in palestra per il primo allenamento in vista dello Shakhtar. Dopo l’attivazione muscolare, i giallorossi si sono allenati sul campo per un’esercitazione tattica 10 contro 10 a campo ridotto. Lavoro individuale per Gonalons, Karsdord e Luca Pellegrini. In gruppo il nuovo arrivato Jonathan Silva.

PROBABILE FORMAZIONE

Contro lo Shakhtar Di Francesco si affiderà di nuovo al 4-2-3-1. In difesa confermata la coppia Manolas-Fazio, con Kolarov pronto a riprendersi il suo posto sulla fascia di sinistra dopo il turno di riposo a Udine. In mediana spazio a Strootman e De Rossi, Nainggolan trequartista insieme agli esterni Under e Perotti. Dzeko punta di riferimento in attacco.

AS Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman, De Rossi; Under, Nainggolan, Perotti; Dzeko

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy