Trigoria, De Rossi torna in gruppo. Fisioterapia per Perotti, Defrel ancora a parte

La Roma continua ad allenarsi per preparare il big match di domenica prossima contro l’Inter

di Redazione, @forzaroma

Dopo le due doppie sedute dei giorni scorsi, la Roma non si ferma. Oggi pomeriggio la squadra di Di Francesco è tornata a Trigoria per continuare a preparare il big match con l’Inter di Spalletti in programma domenica 21 gennaio a San Siro (ore 20.45). Da valutare le condizioni di De Rossi e Defrel: oggi il capitano è rientrato in gruppo, mentre il francese verrà monitorato giorno per giorno. Per entrambi l’obiettivo è tornare disponibili per la sfida di Milano. In dubbio Perotti.

INDISPONIBILI

Rick Karsdorp: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stop 4-5 mesi.

Luca Pellegrini: frattura della rotula sinistra, 2 mesi di stop.

Gregoire Defrel: botta al ginocchio sinistro, stop da valutare.

Diego Perotti: problema muscolare al bicipite femorale della coscia destra, stop da valutare.

CRONACA ALLENAMENTO

Ore 14.45 – La squadra è scesa in campo per l’allenamento. Fase di riscaldamento dedicata al consueto torello. Dopo il lavoro atletico, i giallorossi si focalizzeranno sulla tattica con un focus sullo sviluppo della manovra dal basso. La seduta terminerà con la consueta partitella. De Rossi è tornato a lavorare con il gruppo, mentre Defrel continua ad allenarsi a parte. Fisioterapia per Perotti: ieri l’argentino ha accusato un problema al bicipite femorale della coscia destra e la sua presenza con l’Inter è a rischio.

PROBABILE FORMAZIONE

La Roma torna a San Siro per il match con l’Inter dopo la vittoria con il Milan firmata Florenzi–Dzeko. Davanti ad Alisson consueta difesa con Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. A centrocampo Nainggolan con De Rossi (se non dovesse farcela, pronto Gonalons) e uno tra Pellegrini e Strootman, col primo favorito. Davanti Dzeko sicuro del posto.

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; Schick, Dzeko, El Shaarawy.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy