Trigoria, lavoro di scarico e gruppo diviso in due. Partita a campo ridotto con Villar e Spinazzola jolly – FOTO

Trigoria, lavoro di scarico e gruppo diviso in due. Partita a campo ridotto con Villar e Spinazzola jolly – FOTO

Iniziano gli allenamenti in vista della sfida contro l’Hellas Verona, prevista mercoledì all’Olimpico alle 21.45

di Redazione, @forzaroma

Dopo la vittoria di ieri sera per 3-0 contro il Brescia, la Roma è tornata nella notte in città e in mattinata ha ripreso gli allenamenti a Trigoria in vista della sfida contro il Parma. L’obiettivo messo nel mirino dagli uomini di Fonseca è il raggiungimento della terza vittoria consecutiva in campionato, continuando a tenere il Milan a distanza di sicurezza per evitare spiacevoli sorpassi in classifica.

INDISPONIBILI

Chris Smalling: infortunio all’adduttore, possibile rientro con l’Inter.

Davide Santon: lesione muscolare al polpaccio sinistro, out circa 10 giorni.

ALLENAMENTO

Ore 10.30 – Gruppo diviso in due: lavoro di scarico senza forzare in palestra per i protagonisti della partita contro il Brescia mentre lavoro regolare per tutti gli altri. Fase atletica iniziale e poi lunghe esercitazioni di possesso palla. Ritmi elevati e due/tre giocatori in mezzo con l’obiettivo di riconquistare il pallone nel minor tempo possibile. Partita a campo ridotto con due jolly, prima Villar e poi Spinazzola. Secondo quanto riportato da Roma TV, lavoro atletico da area a area per concludere la seduta. Il gruppo tornerà a lavorare unito dalla giornata di domani.

PROBABILE FORMAZIONE

Contro il Verona Fonseca ripropone la difesa a tre per dare continuità. In porta possibile ritorno di Pau Lopez, in difesa Mancini, Fazio e Ibanez; a destra conferma per Bruno Peres, centrali Veretout e Diawara, a sinistra Spinazzola per far rifiatare Kolarov. Trazione anteriore con Pellegrini e Mkhitaryan che rientra dopo il turno di squalifica. Dzeko torna titolare nel ruolo di punta.

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Fazio, Ibanez; Peres, Veretout, Diawara, Spinazzola; Mkhitaryan, Pellegrini; Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy