Trigoria, ancora individuale per Pedro. A parte anche El Shaarawy e Reynolds – FOTO

Praticamente nulle le chances di recupero dello spagnolo in vista della Juve

di Redazione, @forzaroma

La Roma è chiamata, di nuovo, alla prova del nove. Sabato alle 18 i giallorossi scenderanno in campo all’Allianz Stadium nel big match contro la Juventus. Intanto continua la preparazione a Trigoria; ieri Dzeko è tornato in gruppo. Il bosniaco, dopo la partita di Coppa Italia contro lo Spezia, aveva lavorato individualmente. Brutte notizie invece in difesa, perché Fonseca dovrà fare a meno di Smalling. Gli esami hanno evidenziato una lesione al flessore della coscia sinistra, che lo terrà fuori per circa un mese.

INDISPONIBILI

Nicolò Zaniolo: lesione completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, rientro ad aprile

Pedro: fastidio muscolare, da valutare per la Juventus

Stephan El Shaarawy: ritardo di condizione, da valutare per la Juventus

Chris Smalling: lesione al flessore della coscia sinistra, stop di un mese

CRONACA ALLENAMENTO

Nessuna sorpresa dall’allenamento odierno, con Pedro e Smalling che hanno proseguito il lavoro individuale: praticamente nulle le chance di recupero dello spagnolo per la sfida con la Juve. Ancora a parte anche i nuovi acquisti Reynolds ed El Shaarawy.

PROBABILE FORMAZIONE

Qualche dubbio di formazione per Fonseca, che già tra i pali è chiamato a risolvere il ballottaggio tra Pau Lopez e Mirante, finalmente recuperato. In difesa, dopo il forfait di Smalling per una lesione al flessore della coscia sinistra, è Kumbulla a prendere il suo posto accanto a Mancini e IbanezKarsdorp e Spinazzola sulle fasce, a centrocampo possibile l’impiego di Cristante, con Veretout vicino a lui e Villar spostato poco più avanti, in sostituzione dello squalificato Pellegrini. L’altro trequartista sarà Mkhitaryan. Mayoral verso la conferma dal 1′, ma anche Dzeko, tornato in gruppo, si candida per una maglia da titolare.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp, Veretout, Cristante, Spinazzola; Villar, Mkhitaryan; Mayoral.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy