Trigoria, rifinitura incentrata sulla tecnica. Paredes e Fazio in gruppo

Spalletti dovrà verificare le condizioni dei suoi in vista del match di domani sera contro il Bologna

di Redazione, @forzaroma

Rifinitura alla vigilia del match di campionato con il Bologna. La Roma arriva alle porte della sosta con l’infermeria piena e Spalletti, questo pomeriggio, ha verificato le condizioni dei suoi per poter schierare domani la formazione migliore. Occhi puntati su Fazio e Paredes, che hanno svolto l’intero allenamento con il gruppo e sembrano completamente a disposizone per domani. Totti, Emerson, Manolas e Vermaelen si allenano ancora a parte. Lavoro individuale sul campo questa mattina per Mario Rui, che si avvicina al rientro in campo.

NFORTUNATI

Alessandro Florenzi: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stop di 4 mesi.

Mario Rui: lesione di alto grado del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stop di 1 mese.

Thomas Vermaelen: pubalgia. Out tra le 2 e le 5 settimane.

Francesco Totti: affaticamento muscolare al flessore sinistro. Stop da valutare.

Kostas Manolas: frattura del setto nasale. Rientro dopo la sosta.

Emerson Palmieri: risentimento muscolare al polpaccio della gamba sinistra. Rientro dopo la sosta.

CRONACA ALLENAMENTO

Ore 17.00: Termina l’allenamento con esercitazione sui tiri in porta. Paredes e Fazio regolarmente con il gruppo per tutta la durata dell’allenamento.

Ore 16.40: Esercitazione tecnica con partita a campo ridotto: il primo tempo con il limite dei due tocchi, il secondo tempo a tocco libero. Sugli scudi Diego Perotti, che ha realizzato due gol.

Ore 16.20: La squadra è scesa in campo per il risveglio muscolare, con un lavoro sulla rapidità.

Ore 16.00: Squadra al lavoro in palestra, per il riscaldamento e la mobilità.

PROBABILE FORMAZIONE

Buone notizie per Spalletti. Fazio e Paredes hanno svolto l’intero allenamento in gruppo e sono a disposizione per la partita di domani. In difesa l’argentino dovrebbe riprendere il suo posto al centro della difesa, mentre al suo fianco ballottaggio De Rossi-Ruediger, con l’italiano in vantaggio. Altro ballottaggio in avanti tra Perotti ed El Sahaarawy con l’argentino favorito. Davanti, intoccabile, Edin Dzeko.

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Bruno Peres, Fazio, De Rossi, Juan Jesus; Strootman, Paredes; Salah, Nainggolan, Perotti; Dzeko.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy