Ancelotti: “Scommesse? Chi ha sbagliato deve pagare”

di Redazione, @forzaroma

Ci sono giocatori -spiega ancora Ancelottiche sbagliano e sporcano l’immagine del calcio e dello sport in generale, ma per fortuna ci sono molti buoni esempi come lo stesso Zinedine Zidane, Paolo Maldini, Rino Gattuso o Andrea Pirlo. Oggi i giocatori piu’ dotati arrivano molto presto al successo. A vent’anni gestire giudiziosamente soldi, popolarita’ e attenzione dei media e’ molto difficile. Ci riescono i ragazzi che possono contare sul sostegno di una famiglia solida. Quelli che vengono lasciati soli rischiano di bruciarsi“. Infine una confessione sul calcio femminile: “Voglio essere sincero: non mi piaceva. Negli ultimi anni il livello si e’ alzato. Io pero’ fatico ancora a considerarlo alla stessa stregua della ginnastica o dell’atletica, dove la tecnica e le prestazioni delle atlete sono paragonabili a quelle dei maschi“.

(Adnkronos)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy