Verona, Mandorlini: “Contento del gioco della squadra ma complimenti alla Roma”

Le parole dell’allenatore del Verona al termine della gara persa contro la Roma all’olimpico

di finconsadmin

Andrea Mandorlini commenta a Sky la sconfitta del suo Verona all’Olimpico contro la Roma “Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, ma la Roma e’ ricca di giocatori di qualita’, ma anche in quelle situazioni potevamo fare meglio. Pensavamo di poter portare la partita piu’ avanti. Complimenti alla Roma”. Vittoria dei giallorossi arrivata grazie a due gran gol di Florenzi e Destro. “Ha preso di sorpresa il portiere: non era una situazione molto difficile e lo e’ diventata” dice il tecnico degli scaligeri rivedendo il primo gol dei giallorossi di Alessandro Florenzi. Quindi sulla partita del suo Verona, aggiunge: “Potevamo fare meglio, ma tutto dipende da quanto campo ti dava la Roma. In un paio di azioni nel primo tempo abbiamo avuto un paio di occasioni e abbiamo concesso poco. Poi quelle due giocate importanti e quindi ci sta un po’ di rammarico per il risultato ma credo che da parte nostra si stata la partita giusta”. Anche Mandorlini pensa che Juventus e Roma in questa stagione siano di un altro pianeta: “Secondo me c’e’ troppa differenza, anche se vedo un leggero vantaggio della Juve che ha vinto negli ultimi tre anni e vincere aiuta a vincere – dice -. La Roma si avvicinata tantissimo e credo che nessuna squadra possa competere con queste due, anche se alla fine solo il campo ci dira’ se abbiamo visto giusto o sbagliato”

MANDORLINI IN CONFERENZA STAMPA

Un aggettivo per la Roma e uno per il Verona…
Nessun aggettivo, abbiamo fatto la nostra gara, una buona gara.

Avete fatto una partita con un catenaccio alla vecchia maniera…
Lei non sa di cosa parla? Ha mai visto il catenaccio vecchia maniera? Ne primo tempo e azioni le abbiamo avute noi. Abbiamo vinto un mondiale con i catenaccio. La Roma si esprime bene e al centro abbiamo chiuso, anche se abbiamo fatto il catenaccio, non abbiamo subito grandi azioni. Il secondo gol è stato un bel gesto ma non una azione pulita. Lei è poco educato a parlare di catenaccio così.

Siete ripartiti bene, ma avete chiuso molto…
Si, diciamo che anche a Roma ha molti meriti. Siamo ripartiti molte volte, ma dovevamo essere più concreti.

Le sue scelte…
Qualche scelta è stata sbagliata, la Roma le ha azzeccate tutte. Abbiamo preso due go su due situazioni individuali. Faccio i complimenti a Florenzi e a Destro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy