Ulivieri sullo stop della Serie A: “Come il Governo siamo legati a quello che dirà la scienza”

Poi aggiunge: “Non si può sapere come sarà la situazione tra un mese, si può solo aspettare e sperare che le cose continuino a migliorare”

di Redazione, @forzaroma

Renzo Ulivieri, presidente dell’AIAC, parla della ripresa degli allenamenti individuali anche per gli sport di squadra e lo fa all’AdnKronos: “Per chi come noi ha voglia di ripartire credo che sia un’ottima notizia”. Poi aggiunge: “Per noi tecnici mantenere le distanze non è un grosso problema, anzi direi che non cambia niente: un’indicazione al calciatore la si può dare anche a diversi metri di distanza». Ulivieri poi dà la sua opinione sull’indiscrezione de ‘La Repubblica’ secondo la quale il premier Conte, su input del Comitato tecnico scientifico, potrebbe decidere mercoledì prossimo lo stop alla Serie A: “Staremo a vedere, in quel caso Conte si prenderà la responsabilità e noi accetteremo la decisione. Da parte nostra non c’è nessuna contrapposizione con il Governo. Noi come loro siamo legati a quel che ci dice la scienza. Non si può sapere come sarà la situazione tra un mese, si può solo aspettare e sperare che le cose continuino a migliorare”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy