Uefa, stangata per il Manchester City: escluso dalle competizioni europee per due stagioni

Uefa, stangata per il Manchester City: escluso dalle competizioni europee per due stagioni

Per il club inglese anche una multa di 30 milioni di euro. L’accusa è aver infranto le regole del Fair Play Finanziario

di Redazione, @forzaroma

Il Manchester City non potrà prendere parte alle competizioni europee per le prossime due stagioni (2020/21 e 2021/22). E’ questa la sentenza durissima dell’Uefa nei confronti del club inglese, colpevole di “non aver collaborato” nel regime di Fair Play Finanziario e di aver sopravvalutato le sponsorizzazioni dal 2012 al 2016. Inoltre i Citizens sono stati condannati a pagare una multa da 30 milioni di euro. Il club inglese ha già annunciato il ricorso al Tas di Losanna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy