Uefa, in Champions e in Europa League si cambia: ok al quarto cambio nei supplementari

Novità anche negli orari delle partite: durante le fasi a girone due match a giornata si giocheranno alle 18.55

di Redazione, @forzaroma

In Europa si cambia: a partire dalla stagione 2018/2019, sia in Champions che in Europa League, potrà essere effettuata una quarta sostituzione nelle partite a eliminazione diretta esclusivamente nei supplementari. È una delle novità regolamentari annunciate dalla Uefa in vista del prossimo ciclo triennale delle coppe europee, scrive Italpress. Eccezionalmente per le finali di Champions, Europa League e Supercoppa Europea, 23 giocatori (invece dei 18 di tutte le altre partite) potranno essere scritti sul foglio di gara. Questo permetterà di avere a disposizione 12 sostituti in panchina (invece dei classici sette) per le finali. Gli spareggi di Champions, le partite della fase a gironi, gli ottavi di finale, i quarti, semifinali e finale, inizieranno alle 21. Durante ogni giornata della fase a gironi, due delle partite di martedì e due di mercoledì inizieranno alle 18:55. Tutte le partite dell’ultima giornata invece si giocheranno in contemporanea. Stessa cosa per l’Europa League: gare della fase a gironi e ottavi alle 18.55 e alle 21 con l’ultima giornata tutta in contemporanea e quarti, semifinali e finale alle 21. Per quanto riguarda la registrazione dei giocatori dopo la fase a gironi, un singolo club potrà registrare tre nuovi calciatori idonei senza alcuna restrizione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy