Uefa, confermata indagine sui conti dei top club europei

di finconsadmin

Confermata oggi dall’Uefa l’indagine, in corso, sui conti dei top club europei, per verificare il rispetto delle regole sul fair play finanziario. Nessun commento pero’ e’ arrivato su possibili sanzioni nei confronti di Manchester City e Paris Saint-Germain. Un portavoce dell’organizzazione calcistica europea ha detto all’AFP che su ”diversi club” e’ stato acceso un faro oggi durante una sessione dell’organo di controllo finanziario dell’Uefa.

 

Ieri i media britannici avevano pubblicato notizie sui rischi per Manchester City e PSG di ”punizioni” Uefa per mancato rispetto delle regole. ”Non forniamo dettagli sulle situazioni dei club”, ha detto l’Uefa, indicando che ogni comunicazione sara’ resa nota ”solo dopo l’adozione di eventuali decisioni” da parte dello speciale comitato di controllo ”in una riunione che si svolgera’ ad inizio maggio”. Secondo il Daily Telegraph City e PSG, che avrebbero ”sforato” i parametri del fair play finanziario nelle stagioni 2011-12 e 2012-13 (vincendo poi nei rispettivi campionati) non sarebbero comunque passibili di esclusione dalle competizioni europee ma piuttosto oggetto di sanzioni pecuniarie. Per il giornale inglese sarebbero ”meno di 20” i club europei a rischio sanzione.

 

Asca

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy