Torino, Immobile: “Grazie a Zeman sono un giocatore vero”

di finconsadmin

“Sono contento per la stagione. Per la Nazionale spero di farmi trovare pronto se il mister mi chiamerà”, queste le parole di Immobile. Numeri alla mano, l’attaccante del Torino è il capocannoniere della Serie A e può ambire a un posto sull’areo che porta in Brasile. La sua esplosione però, ha radici lontane. infatti, il bomber granata non smette di ringraziare Zeman, il tecnico che per primo ha creduto in lui: “Per merito suo sono un giocatore vero”.

Ci sono ancora tre partite e devo cercare di fare ancora bene e meglio per guadagnarmi questa convocazione. Mi auguro di poter convincere il ct Prandelli che mi ha sempre seguito”. Così Ciro Immobile, capocannoniere del massimo campionato col Torino ha parlato dei Mondiali. L’ex bomber del Pescara di Zeman, ai margini della consegna del “Premio Prisco“, ha commentato il paragone con un altro simbolo granata, Pulici: “Per me è un onore. Parliamo di campioni che hanno fatto la storia del Toro. Essere accostato a loro è incredibile. Futuro? Il Torino è per me una grande squadra. Non penso ad altre squadre o altri tornei. Penso a far bene con i granata e a chiudere questo campionato con il miglior risultato”.

(Sportmediaset.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy