Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news calcio

Stadio Olimpico, la moglie di Rossi sbotta: “Mi aspettavo di più da Roma”

Getty Images

L’ipotesi - passata alla Camera e approvata da Infantino - di modificare il nome allo storico impianto ha scatenato tante polemiche

Redazione

Tiene ancora banco la questione sul tema se intitolare lo Stadio Olimpico a Paolo Rossi, campione del mondo dell’82 scomparso nel 2020. L’ipotesi - passata alla Camera e approvata da Infantino - di modificare il nome allo storico impianto ha scatenato tante polemiche. La maggioranza dei tifosi di Roma e Lazio sono contrari, e pure Malagò nei giorni scorsi ha avvisato: "Si farà quando i due club avranno uno stadio di proprietà".  La moglie Federica Cappelletti è tornata sul tema rilasciando alcune dichiarazioni a Il Mattino: “Sorpresa è la definizione giusta! Più che altro perché Paolo, soprattutto dopo i Mondiali del 1982, è stato vissuto ovunque come un eroe nazionale, quindi mi aspettavo un atteggiamento più solidale ed entusiasta da tutta Italia. Roma città compresa”.