Shakhtar, Bernard: “L’unico tiro in porta della Roma è stato quello di Dzeko”

L’esterno degli ucraini: “Entrambe le squadre hanno creato poche occasioni. Fa male, ma dobbiamo rialzare la testa”

di Redazione, @forzaroma

L’esterno dello Shakhtar Donetsk Bernard, ha rilasciato un’intervista al portale Esporte Interativo, tornando sulla gara contro la Roma che è costata agli ucraini l’eliminazione della Champions League. Ecco le sue parole: “Entrambe le squadre hanno creato poche occasioni, che io ricordi l’unico tiro in porta della Roma è stato quello del gol di Dzeko. È stata una partita complicata, difficile, ci siamo rimasti male perché anche con l’uomo in meno eravamo noi a tenere la palla. Pazienza, ora bisogna rialzare la testa”. 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ramy68 - 3 anni fa

    invece loro …….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy