Serie B, Taddei sbaglia un rigore ma il Perugia vince lo stesso e resta capolista. Catania ultimo

Gli umbri volano a punteggio pieno. I siciliani cominciano male la stagione.

di finconsadmin

Dopo tre giornate la classifica della Serie B regala grandi sorprese. In cima c’è il Perugia, che batte il Catania e lo lascia all’ultimo posto in classifica (quasi certo, ormai, l’esonero di Pellegrino). Vola il Trapani, che vince 2-1 con il primo gol del giovanissimo Lombardi, ex bomber della Primavera della Lazio. Il Bari si fa acciuffare all’ultimo secondo dal Frosinone mentre il Modena vince al 90′ contro la Pro Vercelli. Gioisce anche il Brescia.

Avellino-Spezia 0-0
Crotone-Carpi 1-1: 12′ Claiton (CRO), 90+1′ Poli (CAR).
Frosinone-Bari 1-1: 40′ Donati (BAR), 90+5′ Paganini (FRO).
Modena-Pro Vercelli 1-0: 90′ Granoche.
Perugia-Catania 1-0: 80′ Falcinelli.
Trapani-Cittadella 2-1: 24′ Coralli, 40′ Mancosu (TRA), 80′ Lombardi (TRA).

Varese-Lanciano 1-1: 3′ Vastola (LAN), 61′ Neto Pereira (VAR).

Virtus Entella-Brescia 0-1: 78′ Di Cesare.

CLASSIFICA: Perugia 9 punti, Trapani 7, Bari 5, Lanciano 5, Carpi 5, Ternana 4, livorno 4, Latina 4, Cittadella 4, Bologna 4, Frosinone 4, Spezia 4, Avellino 4, Modena 4, Varese 3, Pro Vercelli 3, Brescia 3, Pescara 2, Vicenza 1, Crotone 1, Catania 1, Entella 1.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy