Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news calcio

Serie A, riunione straordinaria per il tesseramento di russi e ucraini

Getty Images

Nel pomeriggio svolta un'assemblea di Lega per trattare i temi legati ai calciatori stranieri in arriva dai Paesi dove è in atto il conflitto armato

Redazione

La Lega Serie A ha indetto una riunione straordinaria nel pomeriggio a seguito dell'annuncio di ieri della FIFA secondo il quale tutti i giocatori e gli allenatori stranieri provenienti dal campionato ucraino o russo, saranno agevolati nel trovare un nuovo club nel quale scendere in campo grazie alla sospensione del contratto fino al giugno 2022. All'ordine del giorno: capire come i club possano tesserare questi calciatori per i restanti mesi della stagione. Le società di Serie A possono modificare la lista dei 25 giocatori presentata a fine gennaio con un massimo di due calciatori e in Lega si sta studiando un modo per agevolare tale procedimento tenendo però sempre in considerazione la regola sugli extracomunitari già in vigore. Tra i calciatori più appetibili ci sono sicuramente Malcom, brasiliano di proprietà dello Zenit protagonista in passato di una vicenda di mercato legata proprio alla Roma, Yazici, turco ex Lille già cercato dai giallorossi soprattutto nella gestione Monchi e David Neres, esterno verdeoro passato a gennaio dall'Ajax allo Shakhtar Donetsk.