Serie A, l’Atalanta sbanca il Barbera 2-3. Cesena ufficialmente retrocesso in Serie B

Serie A, l’Atalanta sbanca il Barbera 2-3. Cesena ufficialmente retrocesso in Serie B

Prova di forza della Sampdoria che si impongono 4-1 sul campo dell’Udinese. Grande rimonta del Sassuolo che sotto di due gol, riesce a vincere 2-3 contro il Cesena che retrocede aritmeticamente

di Redazione, @forzaroma

Si sono concluse da poco le tre partite pomeridiane della 35a giornata di Serie A. Incredibile rimonta del Sassuolo che sotto di due gol in casa del Cesena (reti di Defrel e Brienza) riesce a ribaltare completamente il risultato nei secondi 45 minuti grazie ai gol di Zaza, Taider e Missiroli: rimonta che costa cara ai bianconeri, che retrocedono nella serie cadetta. Vince in scioltezza, invece, la Sampdoria sul campo dell’Udinese, consolidando il quinto posto. Per i blucerchiati a segno Soriano (una marcatura per tempo), Acquah e Duncan, per i bianconeri rigore finale di Di Natale. Infine, partita spettacolare al Barbera dove l’Atalanta conquista tre punti pesantissimi per la salvezza. Nella prima frazione i neroazzurri si portano sul due a zero grazie a Baselli e l’autogol di Andelkovic. Vazquez allo scadere della prima frazione accorcia le distanze, ma “El Papu” Gomez riporta il risultato sul 1-3. I rosanero ce la mettono tutta ma al 58′ Belotti sbaglia un rigore, rendendo inutile la marcatura di Rigoni dieci minuti dopo.

Cesena-Sassuolo 2-3: 15′ Defrel (C), 29′ Brienza (C), 48′ Zaza (S), 51′ Taider (S), 69′ Missiroli (S)

Palermo-Atalanta 2-3: 6′ Baselli (A), 17′ aut. Andelkovic (A), 43′ Vazquez (P), 51′ Gomez (A), 68′ Rigoni (P)

Udinese-Sampdoria 1-4: 25′ e 62′ Soriano (S), 80′ Acquah (S), 87′ Di Natale (U), 89′ Duncan (S)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy