Serie A, Napoli-Chievo 1-1. Ancora un pareggio per gli azzurri

di finconsadmin

Il match che apre la ventunesima giornata della serie A va di scena al San Paolo, dove il Napoli ospita il Chievo. Gli azzurri vogliono assolutamente i tre punti per non perdere ulteriore terreno, dopo il pareggio a Bologna; gli ospiti provano a fare lo sgambetto ai partenopei e portare a casa qualche punto che possa tornar buono nella lotta salvezza.

 

Benitez rinuncia a far esordire il nuovo arrivato Jorginho e schiera la formazione migliore, compreso lo slovacco Hamsik, che torna al suo posto nel terzetto dietro a Higuain dopo l’infortunio. Corini non rinuncia alle due punte nonostante la trasferta difficile e dispone i suoi con il 3-5-2. Partita molto vivace, con gli ospiti che non rinunciano a giocarsela e provano a ribattere colpo su colpo, finchè al 18’, a sorpresa, si portano in vantaggio con un gol di Sardo. Ottimo inserimento del terzino che batte Rafael con un bellissimo diagonale sotto l’incrocio. I padroni di casa provano a reagire anche se incontrano difficoltà ad attaccare l’organizzata difesa gialloblù. Al 36’ Mertens servito da Hamsik colpisce il palo esterno, poi al 42’ è Callejon ad impegnare Puggioni con una conclusione violenta. Il Chievo, però, non si scompone, continua a fare la sua partita e riesce anche ad andare vicino al raddoppio, proprio allo scadere del primo tempo, con una conclusione deviata di Dramè.

 

Il Napoli torna in campo dagli spogliatoi molto determinato e si fa immediatamente pericoloso con Albiol, che su una respinta corta di Puggioni ha la grande occasione per pareggiare, ma spedisce fuori. Poi gli uomini di Benitez rimangono di nuovo impigliati nella rete predisposta da Corini e sono costretti ad abbassare il ritmo. Al 20’ una splendida punizione di Mertens termina sul palo e gli azzurri ritrovano lo smalto, alzando notevolmente la pressione; è il momento di chiudersi, e soffrire per i gialloblù che non riescono più a uscire dalla propria metà campo. Il Napoli, però, manca di precisione e di lucidità e vanifica gli sforzi profusi con banali errori negli ultimi 30 metri; un’occasione capita ad Insigne all’84’, ma la botta al volo dell’attaccante scheggia la traversa, poi, all’87’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Albiol beffa Puggioni, con una girata al volo che si insacca a fil di palo, ristabilendo la parità. Il pareggio rende molto intensi i minuti finali, nei quali il Chievo resiste strenuamente all’assalto dei padroni di casa, portando a casa un punto prezioso per la sua classifica.

 

TABELLINO

 

Napoli-Chievo Verona 1-1

 

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio(77’Insigne), Albiol, Britos, Reveillere; Inler, Dzemaili(57’Jorginho); Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
A disposizione: Reina, Colombo, Cannavaro, Uvini, Radosevic, Bariti, Pandev, Zapata.
Allenatore: Rafael Benitez

 

Chievo (3-5-2): Puggioni; Frey, Dainelli, Cesar; Sardo, Bentivoglio(71’Radovanovic), Rigoni, Hetemaj, Dramè; Thereau, Paloschi(77’Estigarribia).
A disposizione: Squizzi, Silvestri, Claiton, Papp, Mbaye, Lazarevic, Sestu, Acosty, Pellissier.
Allenatore: Eugenio Corini

 

 

Arbitro: Irrati

 

Reti: 18’Sardo,87’Albiol,
NOTE Ammoniti:
Maggio, Cesar, Dainelli,
Espulsi:-

P.Pennisi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy