Serie A, la Juve completa la rimonta al 90′: 2-1 al Torino

I bianconeri, in svantaggio per gran parte della partita, la ribaltano negli ultimi 15 minuti. Di Bonucci il gol della vittoria

di Redazione, @forzaroma

La Juventus, col brivido, vince il derby della Mole. I bianconeri rimontano il Torino e portano a casa i tre punti in extremis. L’inizio è shock per gli uomini di Pirlo che già al nono sono sotto col punteggio. A firmare il vantaggio granata è Nkolou: il difensore sfrutta una palla vagante in area di rigore sugli sviluppi di un calcio d’angolo e trafigge Szczesny. Nonostante Ronaldo e compagni tengano in mano il pallino del gioco, nel primo tempo stentano ad arrivare palloni puliti al reparto offensivo, oggi privo di Morata squalificato. Sempre su corner, al 58esimo Cuadrado trova la rete con un destro dal limite ma Orsato, dopo l’intervento del Var, annulla per fuorigioco di Bonucci. Gli sforzi della Juventus vengono ripagati al 77esimo, con il primo gol in Italia per McKennie. Il centrocampista batte Sirigu con un colpo di testa ravvicinato e rimette il match in equilibrio. A completare la rimonta ci pensa Bonucci che, su traversone di Cuadrado, segna il gol vittoria per i suoi al 90esimo.

I bianconeri si riscattano dopo il pareggio di Benevento e risalgono la classifica, portandosi al secondo posto a quota 20 punti. Il Torino rimane in zona retrocessione ed esce dall’Allianz Stadium con il rammarico per non aver conquistato nemmeno un punto, dopo un match che l’ha visto in vantaggio per gran parte del tempo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy