Serie A, Inter-Sassuolo 1-0

di finconsadmin

Il posticipo domenicale della ventitreesima giornata della serie A si gioca a San Siro e vede protagoniste l’Inter ed il Sassuolo. I nerazzurri cercano la vittoria dopo il lungo digiuno che perdura dalla vittoria nel derby del 22 Dicembre; i neroverdi hanno bisogno urgente di punti, per non aggravare la loro situazione di classifica.

 

Mazzarri schiera i suoi con le due punte Milito e Palacio e fa esordire Hernanes, al quale affida le chiavi del centrocampo, affiancandolo ai muscoli di Kuzmanovic e Guarin. Malesani sceglie il 3-5-2 con la coppia Floccari-Berardi davanti ad un centrocampo di sostanza con il terzetto Marrone, Biondini, Brighi. Dopo un avvio lento, i padroni di casa carburano intorno al 20’, quando alzano il ritmo e sfiorano il gol con Hernanes. Il centrocampista brasiliano prova a presentarsi ai suoi nuovi tifosi offrendo un pezzo classico del suo repertorio, un tiro violentissimo dal limite dell’area che termina di poco a lato. L’atteggiamento del Sassuolo è tutt’altro che rinunciatario: gli uomini di Malesani provano a giocare la loro partita e riescono anche a provocare qualche brivido ai padroni di casa, soprattutto al 32’, quando una gran punizione di Berardi costringe Handanovic a sfoderare tutta la propria bravura. Al 39’ ancora pericolosa l’Inter: Palacio scappa via sulla sinistra, arriva sul fondo ed appoggia in mezzo per il liberissimo Milito che calcia addosso a Pegolo. Qualche minuto più tardi l’attaccante argentino si invola dalla parte opposta e serve ancora il Principe al centro dell’area, ma non è decisamente la serata del centravanti nerazzurro, che si lascia di nuovo ipnotizzare dal portiere avversario.

 

In apertura di ripresa l’Inter parte forte e passa in vantaggio dopo appena tre minuti con un gran colpo di testa di Samuel, che prende il tempo a tutta la difesa emiliana su un corner dalla destra. Dopo il gol i padroni di casa gestiscono la situazione in scioltezza, rischiando pochissimo e aspettando l’occasione buona per vibrare un secondo colpo e chiudere la partita: al 70’ ci prova ancora Hernanes con una botta violentissima dall’interno dell’area di rigore, ma si vede negare la gioia del gol da una grande parata di Pegolo. Il finale scivola via senza sussulti e i nerazzurri conducono in porto il risultato, trovando la prima vittoria del 2014.

 

TABELLINO

 

Inter-Sassuolo 1-0

 

INTER (3-5-2): Handanovic; Rolando, Samuel(79’Campagnaro), Juan Jesus; Jonathan, Hernanes, Kuzmanovic(83’Taider), Guarin, Nagatomo; Milito(66’Botta), Palacio.
A disposizione: Castellazzi, Carrizo, Zanetti, Andreolli, Icardi, Kovacic, Mudingayi, Ranocchia,D’Ambrosio.
Allenatore: Walter Mazzarri.

 

SASSUOLO (3-5-2): Pegolo; Bianco(73’Missiroli), Cannavaro, Ariaudo; Rosi, Brighi, Marrone, Biondini(22’Cibsah), Longhi; Floccari(79’Floro Flores), Berardi.
A disposizione: Polito, Pomini, Antei, Pucino, Gazzola, Ziegler, Chibsah, Sansone, Farias, Zaza.
Allenatore: Alberto Malesani.

 

Arbitro: Peruzzo

 

Reti: 48’Samuel,
NOTE Ammoniti: Rosi, Botta
Espulsi:-

 

P.Pennisi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy