Serie A, Crotone-Atalanta 1-2: Muriel trascina la Dea, ma si fermano Hateboer e Romero

I nerazzurri ritrovano la vittoria in campionato: succede tutto nel primo tempo

di Redazione, @forzaroma

Dopo la brutta sconfitta in casa con la Sampdoria e il pareggio in rimonta con l’Ajax, l’Atalanta torna alla vittoria. La squadra di Gasperini passa in trasferta a Crotone e si riporta nelle zone alte della classifica, almeno provvisoriamente. I nerazzurri salgono a quota 12, a -1 dal Milan, grazie alla doppietta di Muriel nel primo tempo: il colombiano non fa rimpiangere Zapata, entrato nella ripresa. Succede tutto nel primo tempo: al 26′ e al 38′ le reti di Muriel, poi al 40′ Simy accorcia le distanze ma non basta al Crotone. Tre punti importanti per l’Atalanta, che però resta in apprensione per gli infortuni di Hateboer e Romero in vista della supersfida contro il Liverpool. Il Crotone resta ultimo a 1 punto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy