Serie A, Cagliari-Fiorentina 1-0

di finconsadmin

Al Sant’Elia la Fiorentina fa visita al Cagliari per la ventiduesima giornata del campionato di Seria A. I viola hanno la possibilità di agganciare il Napoli e mettere pressione agli azzurri nella corsa alla terza piazza; il Cagliari, dopo la rocambolesca partita contro il Milan, vuole tornare a fare punti sfruttando il fattore campo.

 

Lopez deve fare i conti con una rosa piuttosto incerottata e schiera una formazione praticamente obbligata: il 4-3-1-2 con Cabrera dietro a Sau e Pinilla. Montella mescola un po’ le carte e rinuncia a Cuadrado e Joaquin, sostituiti da Ilicic e Mati Fernandez; a centrocampo esordio dal primo minuto per il neoacquisto Anderson. La partita si apre con una lunga fase di equilibrio, in cui nessuna delle due squadre riesce a rendersi pericolosa. I padroni di casa sembrano più vivaci e pungenti, mentre la Fiorentina trova difficoltà nello sviluppare il proprio consueto gioco. Al 37’ i rossoblù capitalizzano al massimo la leggera superiorità nel gioco passando in vantaggio: Roncaglia stende in area Sau; Mazzoleni fischia il rigore che Pinilla trasforma.

 

Nella ripresa gli uomini di Montella stentano a prendere ritmo. I viola sembrano stanchi e poco ispirati e non riescono a impensierire quasi mai la difesa sarda, molto ben organizzata. I padroni di casa avrebbero addirittura qualche occasione per raddoppiare, sfruttando gli spazi lasciati dai gigliati alle loro ripartenze, ma peccano di precisione negli ultimi 20 metri. L’ingresso di Borja Valero sblocca gli ospiti, che, sotto la regia dello spagnolo, si fanno più minacciosi dalle parti di Avramov. La resistenza rossoblù è lucida ed ordinata e i viola non riescono a trovare la chiave per scardinarla, neanche alzando la pressione. Le cose non cambiano neppure nel finale, dove la Fiorentina è sulle gambe e non riesce a produrre alcunché ed il Cagliari può controllare in scioltezza portando a casa i tre punti.

 

TABELLINO

 

Cagliari-Fiorentina 1-0

 

Cagliari (4-3-1-2): Avramov; Perico, Astori, Rossettini, Murru; Ekdal, Dessena, Conti; Cabrera(71’Vecino); Sau(76’Nenè),Pinilla(83’Adryan).
A disposizione: Silvestri, Ibraimi, Eriksson, Del Fabro.
Allenatore:Lopez.

 

Fiorentina (4-3-2-1): Neto; Roncaglia, Gonzalo Rodriguez, Savic, Vargas; Pizarro, Aquilani(67’Joaquin), Anderson(56’Borja Valero); Mati Fernandez(72’Matos), Ilicic; Matri.
A disposizione: Lupatelli, Rosati, Diakite, Compper, Bakic, Cuadrado, Pasqual, Wolski.
Allenatore: Montella.

 

Arbitro: Mazzoleni

 

Reti: 37’Pinilla (rig.)
NOTE Ammoniti:
G.Rodriguez, Rossettini,Conti,
Espulsi:-

P.Pennisi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy