Serie A, Bologna-Udinese 0-2

di finconsadmin

La sfida tra Bologna e Udinese, in programma al Dall’Ara per la ventiduesima giornata di Serie A, è davvero delicata. I padroni di casa, dopo l’arrivo di Ballardini, hanno raccolto tre pareggi consecutivi nelle ultime tre uscite, ma la loro situazione di classifica è ancora piuttosto complicata; i friulani stanno vivendo un periodo molto difficile e hanno bisogno di punti.

 

Ballardini schiera i suoi con Bianchi unica punta e Diamanti a supportarlo con le sue invenzioni; anche Guidolin infoltisce il centrocampo, lasciando Di Natale solo in avanti con Bruno Fernandes alle sue spalle. Ritmi alti in avvio. Al 14’ su un lancio innocuo in area di rigore, Pazienza interviene in modo maldestro su Lazzari, inducendo Calvarese a fischiare il rigore. Dal dischetto si presenta Di Natale che trasforma, portando i suoi in vantaggio. La risposta rossoblù è poco pungente e non crea grossi grattacapi alla difesa ospite. Sul finale di tempo l’azione dei padroni di casa si fa più costante e tambureggiante, ma gli attaccanti sono troppo imprecisi e il giovane portiere bianconero Scuffet non corre mai seri pericoli.

 

La pressione degli uomini di Ballardini prosegue in avvio di ripresa, quando arriva il primo vero pericolo per l’Udinese con una bella puzione di Diamanti che sorvola da vicino la traversa. La porta friulana diventa oggetto di un vero e proprio assedio: al 10’ Konè si trova il pallone tra i piedi su un rimpallo, ma manca il bersaglio; al 57’ una violenta conclusione di Diamanti viene deviata da un difensore e termina di poco a lato, mentre al 65’ è il nuovo entrato Moscardelli a sfiorare il pareggio con un gran tiro dalla distanza. Al 72’ si rivedono anche gli ospiti, che hanno una doppia clamorosa occasione per raddoppiare, prima con un contropiede di Nico Lopez, che fa tutto bene, ma calcia addosso a Curci, poi, sulla respinta del portiere, con Di Natale, che a porta sguarnita, da posizione defilatissima manca il bersaglio. Sull’altro fronte, il fortino friulano resiste, nonostante la generosa pressione del Bologna, guidata da Diamanti e Moscardelli. Nel finale c’è tempo per il raddoppio bianconero con Nico Lopez, che, in contropiede, chiude i conti. La partita termina 2-0 per l’Udinese, che si assicura tre punti preziosissimi.

 

TABELLINO

 

Bologna-Udinese 0-2

 

BOLOGNA (3-5-1-1): Curci; Antonsson, Natali, Cherubin(74’Cristodoulopoulos); Garics(60’Moscardelli), Kone, Perez, Pazienza, Morleo; Diamanti; Bianchi(68’Acquafresca).
A disposizione.: Malagoli, Stojanovic, Crespo, Mantovani, Sorensen, Krhin, Laxalt, Acquafresca, Christodoulopoulos, Cristaldo, Moscardelli.
Allenatore: Ballardini.

 

UDINESE (3-5-1-1): Brkic; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Badu, Allan(46’Pinzi), Lazzari Pereyra; Bruno Fernandes(66’Lopez), Di Natale(75’Maicosuel).
A disposizione: Kelava, Scuffet, Bubnjic, Douglas, Naldo, Jadson, Mlinar,Muriel, Zielinski.
Allenatore: Guidolin

 

Arbitro: Calvarese

 

Reti: 14’Di Natale(rig.), 92’Nico Lopez
NOTE Ammoniti: 
Allan, Cherubin,Konè,Pinzi,Moscardelli,Pereyra, Domizzi
Espulsi:-

 

P.Pennisi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy