Serie A, 16/a giornata: Palermo-Frosinone 4-1

Serie A, 16/a giornata: Palermo-Frosinone 4-1

La squadra di Ballardini torna a vincere sulla pelle di Stellone&Co. Segnano Goldaniga, Vazquez, Trajkovski e Gilardino. Inutile la rete di Sammarco

di Redazione, @forzaroma

Il match del “Barbera” vede fronteggiarsi due deluse del precedente turno di campionato. I rosanero sono stati liquidati con un pesante 3-0 dall’Atalanta, mentre i laziali hanno visto sfumare nei minuti finali un pareggio col Chievo, vittorioso grazie a Paloschi e Meggiorini.

Continua a non andar bene per i ragazzi di Stellone, che si sgretolano davanti ad un Palermo finalmente in giornata. Fin da subito si capisce che serata sarà per i “canarini”: al 5′ lo svedese Hiljemark calcia una punizione pennellata per Goldaniga che poco fuori dall’area piccola – ma in sospetto fuorigioco – riceve e con freddezza batte Leali: 1-0. La spinta dei padroni di casa non si esaurisce affatto, tanto che all’11’ è ancora Hiljemark a spaventare l’estremo difensore frusinate colpendo il palo. Il gol è nell’aria e al 17′ arriva il raddoppio con Vazquez, servito da Djurdjevic in area di rigore: 2-0. Al 24′ gli ospiti accorciano le distanze con Sammarco, lesto a ribattere una parata di Sorrentino: 2-1. Il primo tempo si chiude così e il Frosinone spera di agguantare il pari, ma nella ripresa dopo un quarto d’ora Chochev mette Trajkovski nelle condizioni di scoccare un meraviglioso tiro dalla distanza, con la sfera che si insacca sotto la traversa, impossibile da intercettare per Leali: 3-1 e partita chiusa. Il quarto gol arriva all’86’ grazie all’esperienza di Gilardino. Tre punti d’oro per Ballardini, buio pesto per Stellone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy