Serie A, 12/a giornata: Torino-Inter 0-1. I nerazzurri si confermano primi

La squadra di Mancini strappa l’ennesimo 1-0 della sua stagione e supera i granata in trasferta. Comunque andrà il derby capitolino, l’Inter rimane capolista

di Redazione, @forzaroma

La squadra di Mancini vuole rimanere in testa al campionato indipendentemente dal risultato del derby capitolino. I granata, dal canto loro, sono reduci da una bruciante sconfitta contro la Juventus e vorrebbero fare un passo avanti per rimanere nelle parti nobili della classifica, per sfruttare il pari tra Atalanta e Milan che permetterebbe loro di avvicinarsi ai rossoneri e agganciare i bergamaschi.

PRIMO TEMPO

Nella prima frazione di gioco poche emozioni: ci prova prima Baselli che con una conclusione forte ma larga mette i brividi ad Handanovic e sfiora il gol dell’ex. Dopo una fase tutto sommato equilibrata, ci pensa Kondogbia al 31′ a sbloccare il match: calcio piazzato dalla trequarti, Palacio spizza di testa e sul secondo palo il francese ex Monaco realizza il primo gol in nerazzurro. E’ 0-1 per la squadra di Mancini. Dopo ben 7 minuti di recupero l’arbitro fischia, l’Inter vince ancora e si conferma capolista con 27 punti.

SECONDO TEMPO

Dopo tre minuti potrebbe pareggiare il Torino, ma l‘Inter ringrazia ancora una volta super-Handanovic: il portiere sloveno, già decisivo contro la Roma il 31 ottobre, salva prima su Quagliarella e poi anche sul tap-in quasi a botta sicura di Belotti, ex indemoniato. Si susseguono diverse occasioni per entrambe le squadre, Ljajic spreca un contropiede calciando troppo alto. All’88’ bella uscita di Handanovic su Vives lanciato in porta da Quagliarella. In pieno recupero Murillo è costretto a lasciar spazio a Ranocchia per motivi fisici.

Serie A 12/a Giornata

Classifica

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy