Scudetto 2006, Abete: “Pronti al confronto”

di Redazione, @forzaroma

La Figc guarda con attenzione a tutte le iniziative utili a ritrovare un clima di serenità tra le società di Serie A e conferma la propria disponibilità a essere parte attiva per un chiarimento tra i Club, con l’obiettivo di favorire nell’interesse comune un sereno avvìo del prossimo campionato.

Sono questi i contenuti principali di una lettera che il presidente della Figc, Giancarlo Abete, ha inviato oggi al presidente della Lega professionisti di Serie A Maurizio Beretta. L’iniziativa del numero uno della Figc, si legge sul sito della federcalcio, muove dall’evolversi del dibattito e della dialettica tra le dirigenze societarie dopo le decisioni del Consiglio Federale in merito all’esposto della Juventus sullo scudetto del 2006 e, in particolare, dalla proposta del patron della Fiorentina Diego Della Valle per un confronto aperto sul dopo Calciopoli. Restano ovviamente fermi e impregiudicati, sottolinea Abete, i diritti dei club che,insoddisfatti dall’esito e dalle recenti decisioni del Consiglio Federale, sceglieranno di assumere iniziative in sedi diverse. Ma la Figc intende rappresentare formalmente la propria posizione e per questo, scrive Abete nella lettera inviata a Beretta, «rimango disponibile per ogni opportuno approfondimento».

(AdnKronos)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy