Scontri Coppa Italia, arrestato Genny à Carogna

L’arresto è avvenuto nell’ambito dell’inchiesta sugli incidenti accaduti a Tor di Quinto dello scorso 3 maggio in occasione della finale Napoli-Fiorentina.

di finconsadmin

Come riporta l’AdnKronos, Gennaro De Tommaso, detto Genny à Carogna, è stato arrestato a Napoli su richiesta della procura della Repubblica di Roma. L’arresto è avvenuto nell’ambito dell’inchiesta sugli incidenti accaduti a Tor di Quinto dello scorso 3 maggio in occasione della finale Napoli-Fiorentina di Coppa Italia.

La digos di Roma e Napoli stanno eseguendo cinque provvedimenti cautelari nei confronti di altrettanti ultras del Napoli, fra i quali il noto Gennaro De Tommaso, detto Genny la carogna. Nell’ordinanza applicativa delle misure cautelari, emessa dall’ufficio gip del Tribunale di Roma su richiesta dei pm Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio della procura della Repubblica della Capitale, vengono contestati, a vario titolo, i reati di concorso in resistenza a pubblico ufficiale e altre fattispecie previste dalla normativa speciale sulle competizioni sportive, in particolare lancio di materiale pericoloso e invasione di campo in occasione di manifestazioni sportive e, solo a carico del De Tommaso, «divieto di striscioni e cartelli incitanti alla violenza o recanti ingiurie o minacce».  particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo alle ore 11 odierne presso la sala Prisco Palumbo della Questura.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy