Scarsella, il giovane portiere che sogna la Roma: “L’ho promesso a mio nonno”

Ha 18 anni e difende egregiamente la porta della Ternana Primavera. Si ispira a Buffon, Neuer e Casillas ma vorrebbe rispettare una promessa: “Sono tifoso romanista”

di Redazione, @forzaroma

Classe 1997, estremo difensore della Ternana Primavera, solo 5 gol subiti in 8 partite del Girone C (lo stesso dei giallorossi di Alberto De Rossi): Daniele Scarsella è l’osservato speciale di oggi per la rubrica “Italia’s Got Talent” del sito GianlucaDiMarzio.com.

Nato vicino Nettuno, Scarsella ha giocato tra Aprilia e Latina per poi iniziare un pellegrinaggio tra San Benedetto del Tronto e Vicenza, Torres e infine Ternana dopo un provino andato male con la Lazio. Anche grazie alle sue parate, la retroguardia della squadra di mister Avincola è la meno bucata di tutti e tre i gironi del Campionato Primavera – Trofeo “Giacinto Facchetti”.

Casillas, Neuer e Buffon sono i suoi idoli ma lui vola basso: “Vorrei arrivare in A con la Ternana, ma anche mantenere la Lega Pro non sarebbe male“. Lui, però, ha un sogno nel cassetto: “Giocare con la Roma, squadra di cui sono tifoso. Lo era anche mio nonno, morto 5 anni fa. A lui feci la promessa di riuscire a indossare la maglia giallorossa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy