Rosetti: “Io al posto di Braschi? Sono a disposizione”

di finconsadmin

“Ho avuto un’esperienza molto importante e professionalmente di grande crescita in Russia per tre anni e quando sono tornato ho ritenuto giusto dare la mia disponibilita’ al presidente Nicchi, al calcio italiano e alla Federazione”. Roberto Rosetti non si sbilancia oltre ma ai microfoni di Sky Sport non esclude la possibilita’ di succedere a Stefano Braschi come designatore degli arbitri di serie A. “Sono qui, a disposizione,le scelte non spettano a me ma al Comitato nazionale dell’Aia e al presidente dell’Aia, non c’e’ nessun problema, sono qua e vedremo cosa succedera’”. (AGI)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy