Rosetti designatore in Russia. Nicchi:”Grave perdita, lo ringraziamo”

di Redazione, @forzaroma

«Perdiamo un dirigente di grande valore. Rosetti andrà a lavorare per la federazione russa, e questo per noi dell’Aia, rappresenta motivo di grande soddisfazione.

Certo, la sua perdita è un dispiacere enorme, ma siamo grati e felici che i nostri arbitri siano richiesti in tutta Europa». Così il presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, ha voluto dare il suo saluto a Roberto Rosetti, nell’ultima stagione designatore per la Can di B, che ha accettato la proposta della federazione russa per fare il designatore. «È stata una scelta di vita importante – ha aggiunto Nicchi – andrà a vivere lì con la famiglia, la sua decisione va apprezzata anche per il coraggio».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy