Roma-Torino, il web granata: “Trincea all’Olimpico e catenaccio. Noi mediocri come il nostro allenatore”

Roma-Torino, il web granata: “Trincea all’Olimpico e catenaccio. Noi mediocri come il nostro allenatore”

Riprende il campionato, per i tifosi torinesi c’è la difficile trasferta contro i giallorossi: “Squadra allestita male e zero gioco, meglio mandare i ragazzi della Primavera”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

Guardo i convocati e piango, ma quanto è allestita male questa squadra?”. Retorica e frustrazione, poca voglia di tornare in campo e tanta paura per il futuro, il web granata comincia il nuovo anno con la sensazione di un preoccupante déjà vu: “Ma all’Olimpico che ci andiamo a fare?”.

Spettri giallorossi si muovono tra i dubbi per la seconda parte di campionato: “Si ricomincia, ma temo che saranno mesi di agonia”. La Roma questa sera, ma quello che spaventa sul serio sono le settimane che verranno: “Questa squadra è mediocre, allestita male e gestita anche peggio. Il bello è che questa cosa va avanti ormai da diversi anni”. La protesta virtuale (“Ma dovremmo disertare tutte le gare casalinghe, solo così si può ottenere qualcosa”) conia slogan e hashtag che fanno il giro di internet: “Spero in #Cairoout, ma nell’immediato c’è un allenatore da cambiare”. Mazzarri per i tifosi del Torino è lo specchio delle ambizioni societarie: “Praticamente nulle. È una squadra mediocre, allenata da un tecnico mediocre. E contro la Roma speriamo nell’intervento divino”.

L’esercizio di professione di fede coinvolge buona parte della tifoseria (“Perché non fare un salto al Vaticano prima di scendere in campo?”), ma sono i più pragmatici a provare l’analisi della sfida di stasera: “Scendiamo in trincea, contro questa Roma servono le barricate. L’unica cosa che Mazzarri riesce a mettere in pratica è il catenaccio, per il resto speriamo in un pareggio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy