Qualificazioni Mondiale 2014, Italia-Danimarca 3-1: Montolivo, De Rossi e Balotelli. Espulso Osvaldo

di Redazione, @forzaroma

Balotelli in campo dal 1 minuto in coppia con Osvaldo. Ad un’ora dal fischio di inizio di Italia-Danimarca, Cesare Prandelli ufficializza le sue scelte di formazione. Come chiarito dal mattino, dopo il test negativo di Buffon, tra i pali c’e’ De Sanctis. Cambi in difesa, dove da destra giocano, Abate, Barzagli, Chiellini e Balzaretti. Confermato il centrocampo di Erevan con Marchisio, Pirlo, De Rossi e Montolivo. Mentre l’attacco e’ formato dall’attaccante del City e dal centravanti della Roma. Tra i danesi, come previsto in campo l’attaccante della Juventus, Nicklas Bendtner.

 

A segnare il gol del vantaggio azzurro al 33′ è stato Riccardo Montolivo che grazie ad un assist di Mario Balotelli al limite dell’area lascia partire il tiro che si insacca in rete. Il raddoppio arriva al 37′ grazie a Daniele De Rossi, che in area riceve un cross e appoggiando la palla in rete di testa segna la rete raddoppio. Al 46′ Kvist accorcia le distanze con un tiro di piatto sferrato all’interno dell’area, De Sanctis non arriva.

Al’1′ del secondo tempo l’arbitro espelle Osvaldo per aver colpito con il dorso della mano il naso di Stokholm.

Al 10′ della ripresa arriva il terzo gol azzurro. Vericalizzazione di Pirlo per Balotelli che riceve palla e con un tocco morbido spinge la sfera in rete. Al 44′  del secondo tempo entra in campo Mattia Destro al posto di Balotelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy