Premier League, ottimo Manchester City. Sconfigge il Southampton e rosicchia due punti a Mourinho

Il Manchester City vince lo scontro per il secondo posto contro il Southampton e si porta a -6 dal Chelsea. Le reti, tutte segnate nel secondo tempo, sono di Yaya Toure, Lampard e Clichy.

di finconsadmin

Al St. Mary Stadium, il match tra Southampton e Manchester City, seconda e terza in classica in Premier League non ha deluso le aspettative. Le due squadre si sono fronteggiate in un match spettacolare, ben giocato dai padroni di casa ma vinto alla fine dagli uomini di Pellegrini per 0 a 3.

Pronti via e subito i Citizens reclamano un rigore clamoroso: Fonte scivola male in area e colpisce nettamente la caviglia di Aguero, ma per l’arbitro è (incomprensibilmente) simulazione. Poi un’occasione per parte (Pellé e Jovetic), quindi tutti a riposo in situazione di totale parità. Cambia la musica nel secondo tempo, che si accende dopo 5 minuti quando Yaya Touré dal limite dell’area lascia partire uno dei suoi missili. La sfera passa attraverso un folto numero di gambe e si insacca in rete. Il City gioca ora molto meglio dei padroni di casa, ma ci pensa l’ormai “solito” Mangala a riaprire la partita: sulla palla persa da Touré stende Long con una spallata che gli costa il secondo giallo. Gli uomini di Pellegrini sono però in fiducia, e in inferiorità numerica trovano prima la rete del 2 a 0 con Lampard, subentrato al posto di Nasri, e poi con Clichy su contropiede.

Finisce 0 a 3. Il City recupera due punti sul Chelsea e riconferma il momento positivo inaugurato Martedì contro il Bayern.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy