Calcio estero, il Tottenham cerca un nuovo stadio e un nuovo proprietario

Il club londinese sta cercando un nuovo stadio in cui giocare durante i lavori di ristrutturazione del White Hart Lane.

di finconsadmin

Il Tottenham sta cercando uno stadio in cui giocare durante i lavori di ristrutturazione e ampliamento del proprio impianto, il White Hart Lane.  Non appena le operazioni cominceranno gli Spurs saranno costretti ad emigrare, ma dopo l’Emirates stadium ora anche Wembley ha chiuso i propri cancelli. L’alternativa piu’ pratica, ma meno percorribile considerata l’accesa rivalita’ tra le tifoserie, e’ la condivisione di Upton Park, lo stadio del West Ham. L’alternativa e’ lo Stadium mk, che pero’ dista oltre 70 chilometri dall’attuale casa degli Spurs.

Nel frattempo si rincorrono le voci di una possibile cessione del club: secondo il Mirror l’attuale proprietario Daniel Levy ha messo sul mercato la societa’ per l’esorbitante prezzo di un miliardo di sterline, l’equivalente di 1,25 miliardi di euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy