Polizia, ? morto il capo Antonio Manganelli

di finconsadmin

Una vita al servizio delle istituzioni: ? morto oggi al San Giovanni di Roma il capo della polizia Antonio Manganelli, da tempo malato di tumore.

 

Manganelli era nato ad Avellino l’8 dicembre 1950 e ha percorso le tappe pi? importanti della sua carriera nella polizia di Stato fianco a fianco all’ex capo del corpo Gianni De Gennaro, di cui ? diventato vicario dal 3 dicembre 2001 e del quale ha preso poi il posto al vertice della Polizia il 25 giugno 2007. Laureato in Giurisprudenza all’Universit? di Napoli, si ? specializzato in Criminologia clinica nella Facolt? di Medicina e Chirurgia dell’Universit? di Modena. Dagli anni ’70 del secolo scorso ha operato nel campo delle investigazioni, acquisendo particolare esperienza e preparazione tecnica nel settore dei sequestri di persona a scopo di estorsione prima ed in quello antimafia poi. Ha lavorato al fianco dei pi? valorosi magistrati e di organi giudiziari investigativi europei ed extraeuropei, dei quali ? diventato negli anni un punto di riferimento, legando il suo nome anche alla cattura di alcuni dei latitanti di maggior spicco delle organizzazioni mafiose.

 

E’ ancora giovane quando insieme a Gianni De Gennaro diventa uno degli investigatori pi? fidati di Giovanni Falcone in Sicilia. Sono gli anni della cattura del boss Tommaso Buscetta in Brasile e delle grandi inchieste di mafia che porteranno poi al maxi processo contro i boss di Cosa Nostra.

 

(ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy