Petrucci: “Spero che i club di ripensino, è sbagliato dire no agli stage azzurri”

di Redazione, @forzaroma

«È sbagliato dire no agli stage della nazionale e questa decisione non può passare sotto silenzio». Interpellato il presidente del Coni Gianni Petrucci boccia la decisione presa ieri dai presidenti delle società di serie A.

«Sono certo – ha aggiunto – che i presidenti più saggi possano ritornare sull’argomento e rivedere la loro posizione negativa parlando con Abete e Prandelli e trovando una soluzione per le esigenze del Club Italia». «La Nazionale è sempre stata e deve rimanere il valore più alto di un intero movimento – ha concluso Petrucci e anche per questo auspico che si intensifichi il dialogo tra Prandelli e i tecnici di club per individuare quelle sinergie necessarie al supremo interesse del calcio italiano»

(ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy