Pantalone (prefetto Napoli): “Domani non sarò al San Paolo perché sono residente a Roma”

“Essendo quella una gara interdetta ai residenti a Roma, non potrei entrare. Sono una cittadina rispettosa: una cosa è il ruolo istituzionale, altro quello di tifosa”

di Redazione, @forzaroma

Il prefetto di Napoli Maria Gerarda Pantalone ha rilasciato un’intervista ai microfoni del Corriere del Mezzogiorno in cui svela un retroscena: domani non sarà al San Paolo per la sfida tra i partenopei e la Roma. Queste le sue dichiarazioni:

Lei dove sarà, al San Paolo o al San Carlo (per la Carmen, ndr)?
«Sarò al San Carlo, il mio ruolo istituzionale mi impone di stare dove c’è il presidente della Repubblica. In ogni caso, allo stadio non sarei potuta entrare».

Come, scusi?
«Sì, perché sono residente a Roma. Ed essendo quella una gara interdetta ai residenti a Roma, non potrei entrare».

Ma come, lei è il prefetto?
«Non c’entra. Sono una cittadina rispettosa: una cosa è il ruolo istituzionale, altro quello di tifosa».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy