Napoli, De Laurentiis: “Contestazioni? Autogol di pochi”

di finconsadmin

«La contestazione allo stadio? Ci sono milioni di tifosi che amano il Napoli, più di quanti hanno mostrato quegli striscioni». Lo ha detto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, rispondendo ai cronisti che gli chiedevano delle critiche ricevute da una parte della tifoseria nelle ultime uscite del Napoli, in particolare sabato sera contro il Milan. «Io – ha aggiunto, in occasione della conferenza stampa di presentazione a Napoli del nuovo film di Carlo Verdone, ‘Sotto una buona stellà – sono tranquillo, la sera vado a dormire sapendo che ho fatto tutto nel migliore dei modi. Poi, ognuno può mostrare il proprio dissenso, ma mi sembra un autogol anche se riguarda pochi tifosi, che forse non sono tifosi e vengono allo stadio con altri intenti, e forse sono manovrati da terzi che neanche vengono allo stadio». De Laurentiis ha anche mostrato alla tv locale PiùEnne il tweet di un tifoso del Napoli: «Mi giungono voci di una contestazione verso ADeLaurentiis da parte della Curva B… meritate i Naldi e i Corbelli. #NapoliMilan».

 

(ANSA)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy