Moratti: ?Stramaccioni? Troppe assenze per giudicarlo. Vediamo dopo il 30 giugno?

di finconsadmin

Il presidente dell’Inter, Massimo Moratti, ha preso nuovamente la parola il giorno dopo la sconfitta contro la Roma in Coppa Italia che ha fatto sfumare l’ultimo obiettivo stagionale per i nerazzurri. “Il mio umore oggi? Non ? che l’umore possa essere migliore, difendo tutto ci? che potevano fare i giocatori, hanno svolto un primo tempo molto buono con i resti di una squadra in cui c’? un infortunio al minuto. Questo non tira su di morale ma hanno dato tutto quello che potevano dare”.

 

Stramaccioni?

“Non posso fare un’analisi su una persona che ha a disposizione un terzo di quello che avrebbe dovuto avere. Gli infortuni? Forse qualcosa nella preparazione va cambiata”.
Che dice sui nomi che circolano per il dopo Stramaccioni?
“Li scrivete voi, nessuno ha contatti con altri allenatori”.

 

Le hanno fatto piacere le parole di Leonardo? Potrebbe essere un nuovo volto in societ??
“Non le ho lette ma so che con noi ? molto sincero e simpatico, per? credo che sia felice di dove si trova”.
La Curva Nord ha chiesto un senso di appartenenza pi? forte ai colori nerazzurri
“Vorrei evitare una polemica, ma non c’entra nulla con il progetto della societ?”.

 

Dopo il 30 giugno il tecnico sar? confermato?
“Spero che dopo il 30 giugno lei sar? l? a sentire cosa succede”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy