Ministro Interni Polonia: “Tifosi della Lazio arrestati sono banditi”

di finconsadmin

“Sono i genitori di banditi e delinquenti: in qualsiasi posto si viene arrestati se si agisce in quel modo e cosi’ e’ successo”. Sono le parole – riportate dal quotidiano “Gazeta Wyborcza” – del ministro degli Interni polacco, Bartlomiej Sienkiewicz, chiamato oggi a commentare la presenza a Varsavia di genitori e familiari dei tifosi della Lazio arrestati la scorsa settimana e ancora sotto custodia.

(ITALPRESS)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy