Milan-Udinese: da Curva Sud cori “contro napoletani”. E i friulani fanno lo stesso

di Redazione, @forzaroma

Due cori contro i napoletani (‘Noi non siamo napoletani’ e ‘Senti che puzza scappano anche i cani…’) sono stati scanditi dalla Curva Sud del Milan attorno al 15′ di Milan-Udinese, che si gioca in un San Siro aperto al pubblico dopo che la sospensione da parte della Corte di giustizia federale della la sanzione della partita a porte chiuse decisa dal giudice sportivo e la riforma della norma sulle discriminazioni.

Poco dopo lo speaker dello stadio e’ intervenuto per invitare ”il pubblico ad astenersi da cori e comportamenti che possono determinare la sospensione della partita”.
E a quel punto un coro ‘Noi non siamo napoletani’ e’ stato scandito nel settore occupato dai tifosi dell’Udinese.

 

La Curva Sud del Milan ha anche mostrato un lungo striscione polemico con scritto: ‘Calcio spezzatino, caro biglietto, tessera del tifoso, trafile in banca, stadi fatiscenti, biglietti nominali, limitazioni regionali, tornelli, sfotto’ censurati, tamburi e megafoni vietati: eh gia’, gli stadi sono vuoti proprio per colpa degli ultras’. (ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy