Mancini: “Il calcio e la Nazionale potranno risollevare lo spirito del Paese”

Queste le parole del commissario tecnico: ”Con l’Italia porteremo supporto sia a Milano sia a Bergamo”

di Redazione, @forzaroma

Il tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini ha lasciato il suo pensiero al Thing Magazine dell’Osservatorio Economico e Sociale ‘Riparte l’Italia’, parlando appunto della ripartenza sportiva e sociale del Paese. Queste le sue dichiarazioni: “E’ molto importante tornare a giocare, per risollevare lo spirito del Paese ma anche per garantire il divertimento di tifosi e appassionati. Contribuisce a tornare alla normalità, ovviamente senza dimenticare le vittime e le persone colpite dalla sofferenza. Il calcio è gioia e passione e può rivelarsi uno strumento di cruciale importanza in questo periodo, anche più del solito. Non appena ci sarà la possibilità, la Nazionale, che ha da poco compiuto 110 anni, sarà a Bergamo e Milano. E’ il simbolo dell’Italia che non molla nelle grandi difficoltà. Non dimenticheremo mai questo periodo. Ho perso un amico volontario alla Croce Rossa, ma credo sia ora per tornare ad una vita normale ed il campionato di calcio e la Nazionale potranno giocare un ruolo fondamentale. Non sarà facile, anche per l’assenza dei tifosi, ma tutti i protagonisti sono pronti a regalare nuovamente le emozioni che solo lo sport è in grado di donare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy