Liga BBVA, 10/a giornata: il Real vince e vola in testa, Valencia e Atletico inseguono. Seconda sconfitta per il Barca

Il Real vince e vola in solitaria in testa alla Liga. Bene il Valencia e l’Atletico Madrid che si portano ad una sola lunghezza dalle merengues. Sconfitte pensati invece per il Barcellona ed il Siviglia.

di Emanuele Venditti, @EmanueleVendit1

di Emanuele Venditti
Si è conclusa, con la scoppiettante vittoria esterna dell’Eibar, per 2-3, contro il Rayo Vallecano, la decima giornata della Liga. Nel primo tempo, è la squadra ospite che si porta in vantaggio, grazie al calcio di rigore realizzato da Arruabarrena al 37′. Nella ripresa l’Eibar raddoppia, al minuto 49′, con Piovaccari che, servito da Berjon, a tu per tu con il portiere Tono, lo trafigge con un tocco d’esterno destro. Il Rayo non ci sta e in soli due minuti, 67′ e 68′, raggiunge il pareggio grazie alla doppietta di Leo Baptistao: la prima rete la realizza con un gran colpo di testa su cross perfetto di Lica, nella seconda invece devia in porta un cross basso di Kakuta. Nel finale di gara, quando ormai la partita sembrava destinata al pareggio, l’Eibar trova la rete della vittoria, al minuto 86′, ancora grazie ad Arruabarrena che, servito di Abraham, con un gran tiro al volo realizza la sua doppietta personale.

 

La vittoria più importante della giornata è quella del Real Madrid che si impone per 0-4 sul Granada e conquista la vetta della classifica. Il match parte subito in discesa per gli uomini di Carlo Ancelotti, infatti, dopo appena 2 minuti si portano in vantaggio grazie al solito Cristiano Ronaldo che, servito da un assist al bacio di Benzema sull’altezza del dischetto di rigore, spiazza il portiere e realizza la sua diciassettesima rete stagionale. Il raddoppio arriva al minuto 31′ grazie ad un fantastico gol di James Rodriguez che, su assist ancora di Benzema, calcia al volo di sinistro, dal versante destro dell’area di rigore, ed insacca il pallone sotto al sette del palo opposto. Nella seconda frazione di gara, l’andamento del match non cambia, ed il Real, al minuto 54′, chiude i conti con Benzema che, servito da uno splendido tacco di Ronaldo, realizza il gol del 0-3. Nel finale, all’87′, arriva il gol del definitivo 0-4, ancora con James Rodriguez che a porta vuota conclude una bella azione corale.

 

 

Vittorie importanti anche quelle del Valencia e dell’Atletico Madrid che si portano entrambe a quota 23 punti. I primi battono in scioltezza il Villareal per 1-3, con l’autogol di Trigueros (6′) e la doppietta di Mustafi (64′ e 73′). Inutile la rete nel finale di Trigueros (88′) che si rifà, in parte, dell’autorete realizzata nei primi minuti. I secondi invece superano, con un sonoro 4-2, il Cordoba: pochi minuti prima della fine del primo tempol’Atletico passa in vantaggio con il solito Griezmann (43′). Nella ripresa gli ospiti trovano il pareggio con Ghilas, al minuto 53′. Passano appena 5 minuti e l’Atletico torna in vantaggio ancora con Griezmann (58′). I padroni di casa prendono il sopravvento e al 62′ realizzano il terzo gol con Mandzukic. Nel finale di gara, i colchoneros trovano la quarta rete con Garcia (80′). Al minuto 87′, arriva la seconda rete del Cordoba, ancora con Ghilas, che fissa il risultato sul 4-2 .

 

 

Sconfitte pesanti invece quelle subite dal Barcellona, per 0-1, contro il Celta Vigo e dal Siviglia, per 1-0, contro l’Atletico Bilbao. Giornata sfortunata per gli uomini di Luis Enrique che, nell’arco dei 90′, hanno colpito ben 4 traverse. Il Celta non si fa intimorire e al minuto 55′ passa in vantaggio con Larrivey, servito da un colpo di tacco delizioso di Nolito. Nel finale di gara è Alvarez che salva il Celta, con una strepitosa parata su un tiro a botta sicura di Suarez. Il Siviglia invece, non al top della forma, si lascia sfuggire l’opportunità di andare in testa alla classifica, e viene sconfitta dal Bilbao grazie alla rete, al minuto 13′, di Aduriz.

 

A completare il quadro della giornata le vittorie del Getafe, per 1-2, sul Deportivo La Coruna; del Malaga, per 0.2, contro il Real Sociedad; del Levante, per 2-1, sull’Almeria; ed infine dell’Elche, per 2-1, sull’Espanyol.

 

 

Risultati

Rayo Vallecano – Eibar  2-3

Elche – Espanyol  2-1

Levante – Almeria 2-1

Villareal – Valencia 1-3

Atletico Bilbao – Siviglia 1-0

Real Sociedad – Malaga 0-1

Barcellona – Celta Vigo 0-1

Atletico Madrid – Cordoba 4-2

Granada – Real Madrid  0-4

Deportivo La Coruna – Getafe  1-2

 

Classifica

Real Madrid 24punti; Valencia, Atletico Madrid 23punti; Barcellona, Siviglia 22punti; Celta Vigo 19punti; Malaga 18punti; Villareal 14punti; Eibar, Getafe 13punti; Atletico Bilbao, Rayo Vallecano 11punti; Espanyol 10punti; Almeria, Granada 9punti; Deportivo La Coruna, Elche, Levante 8punti; Real Sociedad 6punti; Cordoba 5 punti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy