Liga 33/a giornata: il Barça non sa più vincere. Sprint a tre per il titolo

Liga 33/a giornata: il Barça non sa più vincere. Sprint a tre per il titolo

La terza sconfitta consecutiva del Barcellona ha riaperto definitivamente i giochi per la vittoria della Liga. L’Atletico ha agganciato i blaugrana e Real si è portato a un punto; la volata finale promette spettacolo

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

Il Barça non sa più vincere ed il finale della Liga 2015/16 sta diventando un thriller. Soltanto un mese fa blaugrana sembravano viaggiare a vele spiegate verso il titolo, con un vantaggio rassicurante sugli avversari da gestire in tutta tranquillità; quattro giornate più tardi, dopo un pareggio e tre sconfitte la situazione è cambiata radicalmente. Gli ingranaggi della macchina perfetta di Luis Enrique si sono inceppati e Atletico e Real sono rientrate in corsa prepotentemente. La vittoria del titolo si deciderà in questi ultimi cinque turni allo sprint, come due anni fa, quando a spuntarla furono i colchoneros. Nella 33/a giornata i catalani hanno incassato la terza sconfitta consecutiva perdendo 2-1 il confronto interno con il Valencia. Che fosse una giornata storta il Camp Nou lo aveva capito già al 26′, quando Rakitic aveva infilato nella propria porta un cross di Siqueira dalla sinistra; la situazione si è poi ulteriormente complicata nel finale del primo tempo, con il raddoppio degli ospiti firmato da Santi Mina. Nella ripresa, un gol di Messi al 63’ ha riacceso le speranze del Barça, ma la remuntada non è riuscita. La metamorfosi dei blaugrana è preoccupante, la squadra non gira più e sembra stanca, l’attacco delle meraviglie si è improvvisamente inceppato, la Champions è sfumata e la situazione in Liga si è complicata. Mercoledì i catalani torneranno in campo per il turno infrasettimanale che li vedrà impegnati contro il Deportivo La Coruna, con l’obbligo di tornare alla vittoria per non perdere la prima posizione.

Approfittando della crisi del Barcellona, infatti, l’Atletico Madrid è riuscito ad agganciarlo in classifica superando 3-0 il Granada al Vicente Calderon. Dopo lo sgambetto in Champions, il cholo può bissare l’impresa anche in campionato, ma deve stare attento al Real Madrid, che è definitivamente rientrato nella corsa al titolo e sta vivendo un grande momento. I blancos hanno strapazzato il Getafe con una cinquina e si sono portati a -1 dalla coppia di testa. L’arrivo di Zidane sulla panchina ha rivitalizzato la squadra, che ora viaggia a ritmo sostenuto sia in Spagna che in Europa verso traguardi che sembravano irraggiungibili qualche mese fa.

Il “resto”del campionato è distante anni luce dalle grandi protagoniste. In quarta posizione c’è il Villareal, nonostante la sconfitta per 2-1 sul campo del Rayo Vallecano; nelle ultime cinque giornate il sottomarino giallo dovrà difendere il pass per i preliminari di Champions League dalla rimonta dell’Athletic Bilbao, che si è portato a -6 grazie alla vittoria di misura in trasferta con il Malaga. Il Celta Vigo, invece, ha sciupato una buona occasione per avvicinarsi al Villareal, pareggiando 1-1 in casa con il Betis; stesso risultato per il Siviglia in casa contro il Deportivo La Coruna.

A centro classifica, tre punti per l’Eibar che si è imposto 2-1 sulla Real Sociedad, mentre il Las Palmas ha pareggiato 1-1 con lo Sporting Gijon. In coda, sorride il Levante, che ha rilanciato la sua corsa verso la salvezza vincendo 2-1 in casa con l’Espanyol grazie alle reti di Giuseppe Rossi (23’) e Medjani (66’), che hanno ribaltato l’1-0 iniziale firmato da Perez al 7’.

Liga 33/a giornata

Levante-Espanyol 2-1
Getafe-Real Madrid 1-5
Eibar-R.Sociedad 2-1
Malaga-At.Bilbao 0-1
R.Vallecano-Villareal 2-1
Barcellona-Valencia 1-2
Las Palmas-Sp.Gijon 1-1
C.Vigo-Betis 1-1
Siviglia-D.La Coruna 1-1
At.Madrid-Granada 3-0

Classifica Liga

Barcellona e At.Madrid 76; R.Madrid 75; Villareal 60; At.Bilbao 54; C.Vigo 53; Siviglia 49; Malaga, Eibar e R.Sociedad 41; Las Palmas e Valencia 40; D.La Coruna e Betis 38; Espanyol 36; R.Vallecano 34; Granada 30; Gijon 29; Levante e Getafe 28.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy