Liga 16/a giornata: il Barça campione del mondo non perde il primato. Scorpacciata natalizia per il Real

Liga 16/a giornata: il Barça campione del mondo non perde il primato. Scorpacciata natalizia per il Real

L’Atletico inciampa a Malaga e sciupa l’occasione per passare il Natale solo in vetta. Real a valanga sul Rayo.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

Con il Barcellona impegnato nel Mondiale per club l’Atletico Madrid aveva una grossa chance per trascorrere il Natale in vetta alla Liga in solitario. Gli uomini di Simeone, però, hanno sciupato la ghiotta occasione perdendo di misura sul campo del Malaga e rimanendo così primi in coabitazione con i blaugrana, in attesa che quest’ultimi recuperino il match saltato in questo turno. A condizionare, almeno in parte la prestazione dei colchoneros è stata l’inferiorità numerica dovuta all’espulsione di Gabi al 56’; i padroni di casa hanno saputo approfittarne all’86’, quando sono riusciti a passare grazie ad un tiro al volo di Charles su assist illuminante di Amrabat, che è terminato in rete in maniera un po’ fortunosa.

Chi sicuramente passerà un Natale più sereno è Rafa Benitez. Il Real è riuscito a spazzare via, almeno momentaneamente, i nuvoloni neri che minacciavano la panchina del tecnico spagnolo vincendo in maniera straripante il derby con il Rayo Vallecano al Bernabeu. I blancos erano passati immediatamente in vantaggio con Danilo, ma avevano subito la rimonta degli ospiti con le reti di Amaya (10’) e Jozabed (12’). Al 14’, però, a causa dell’espulsione di Tito i madrileni si sono trovati in superiorità numerica e una decina di minuti più tardi hanno trovato il pareggio con Bale. A semplificare ulteriormente le cose per Benitez e i suoi è arrivata l’espulsione di Baena per doppia ammonizione, che ha ridotto il Rayo in nove. Con due uomini in più il Real ha avuto gioco facile a sovrastare i suoi avversari e li ha letteralmente travolti: Bale ha servito il poker (25’, 41’, 51’ e 70’), Benzema una tripletta (48’, 79’ e 90’), mentre Ronaldo si è “accontentato” di timbrare il cartellino due volte (30’ e 53’). Un 10-2 che suona come un risultato di altri tempi e che sicuramente risolleva il morale dei blancos ma che va contestualizzato con tutte le circostanze favorevoli: partita di fronte al proprio pubblico, avversario non certo trascendentale e che ha giocato in doppia inferiorità numerica per più di due terzi del match. Benitez può dunque sorridere ma ha ancora tanto da lavorare.

Al quarto posto rimane il Celta Vigo, che ha infilato la seconda vittoria consecutiva superando 2-0 il Granada in trasferta. Staccato di un solo punto c’è il Villareal uscito vittorioso 2-0 dal campo del Granada grazie ad un doppietta di Denis Suarez; con lo stesso risultato il Deportivo ha vinto il confronto interno con l’Eibar. Una rete di San Josè al 55’ e una di Inaki Williams all’82’ hanno permesso all’Athletic Bilbao di imporsi sul Levante al San Mames, mentre Siviglia e Betis si sono spartite la posta pareggiando a reti bianche il derby della città andalusa. L’Espanyol è tornato alla vittoria piegando il Las Palmas in casa con una rete del bomber ecuadoregno Caicedo al 67’. Natale piuttosto amaro per il Valencia, che non è riuscito a mettere sotto l’albero tre punti che avrebbero fatto comodo per recuperare terreno in classifica: gli uomini di Gary Neville sono stati fermati sul 2-2 davanti al proprio pubblico dal Getafe. La prossima settimana la Liga si ferma, ma tornerà il 30 dicembre con un turno infrasettimanale di fine anno che terminerà qualche ora prima della fine del 2015 con un succulento posticipo tra Villareal e Valencia.

Liga 16/a giornata

Valencia-Getafe 2-2
Betis-Siviglia 0-0
Real Madrid-Rayo Vallecano 10-2
Real Sociedad-Villareal 0-2
Malaga-At.Madrid 1-0
Granada-Celta Vigo 0-2
Deportivo-Eibar 2-0
Espanyol-Las Palmas 1-0
At.Bilbao-Levante 2-0

Classifica Liga

Barcellona e At.Madrid 35; R.Madrid 33; Celta Vigo 31; Villareal 30; D.La Coruna 26; At.Bilbao 24; Siviglia 23; Valencia 22; Eibar 21; Betis e Espanyol 20; Malaga 17; R.Sociedad e Getafe 16; Gijon 15; Granada e R.Vallecano 14; Las Palmas 13; Levante 11.

Classifica Marcatori

Neymar (Barcellona) 14; Suarez (Barcellona) 13; Agirretxe (R.Sociedad), C.Ronaldo (R.Madrid) e Lucas (D.La Coruna) 12; Benzema (R.Madrid) 11.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy