Legia-Lazio, fermati 120 tifosi laziali dalla polizia. Tare: “Speriamo nel rilascio”

di finconsadmin

La polizia polacca ha fermato nel centro di Varsavia 120 supporter della Lazio a poche ore dal match di Europa League tra il Legia e i biancocelesti. Un portavoce delle Forze dell’ordine ha precisato che gli agenti di scorta ai tifosi diretti allo stadio sono stati bersagliati da un lancio di pietre e bottiglie in Ulica Marszalkowska. Un corrispondente della France Presse ha poi riferito di aver visto gli agenti muniti di caschi, scudi e manganelli circondare i tifosi e bloccarne diversi a terra.

 

«Sappiamo che una settantina di nostri tifosi hanno chiesto di essere scortati dalla polizia polacca da un caffè sino allo stadio e la polizia li ha fermati senza nessun motivo. Ora stanno verificando i loro documenti». Lo ha detto il ds della Lazio, Igli Tare, in merito ai fermi fatti dalla polizia polacca nel centro di Varsavia dove è in programma la partita di Europa League tra Legia e Lazio. «Avevano chiesto tramite la società di essere scortati allo stadio – spiega il dirigente biancoceleste a Sky – speriamo che la cosa si chiarisca e vengano rilasciati».

 

(ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy