Legale Mauri: “Il mio assistito è tranquillo e sereno”

di Redazione, @forzaroma

«Il mio assistito è tranquillo e sereno e chiederemo al gip che venga sentito il prima possibile». È quanto sostiene il legale di Stefano Mauri, Matteo Melandri, che ieri ha visitato il suo assistito in carcere.

Melandri si è recato questa mattina a Palazzo di giustizia di Cremona nella speranza di potere incontrare il gip Matteo Salvini. Appuntamento rinviato nel primo pomeriggio, quando, ha spiegato Melandri , «chiederemo al gip di sentire Mauri il più rapidamente possibile. Per rispetto del suo lavoro intendiamo confrontarci con lui sull’ordinanza che ha portato all’arresto di Mauri e durante l’incontro formuleremo le nostre controdeduzioni. Quanto al mio assistito – ha concluso – l’ho trovato tranquillo e sereno».

(Adnkronos)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy