Lazio, Inzaghi: “La classifica è bugiarda: siamo stati rallentati da tanti errori a sfavore”

Il tecnico biancoceleste è tornato sui presunti torti arbitrali in cui è incappata la squadra quest’anno

di Redazione, @forzaroma

E’ ancora polemico, Simone Inzaghi. Al tecnico della Lazio proprio non vanno giù i tre punti di distanza dalla Roma al terzo posto. Oggi, in conferenza stampa, l’allenatore in conferenza stampa ha di nuovo attaccato gli arbitri, rei di aver commesso alcune sviste a sfavore dei suoi. Ecco le sue parole:

La nostra classifica è bugiarda ed è stata rallentata da tanti episodi che sono sotto gli occhi di tutti: ci mancano dei punti e questo sarà uno stimolo per dare di più. La classifica dovrebbe vederci con un punteggio più alto, ma ora dovremo pensare noi a migliorarla. Domani in tal senso abbiamo un’occasione, ma tutto dipenderà da noi. Gli episodi a nostro sfavore sono sotto gli occhi di tutti, ma non dobbiamo guardare al passato, solo al futuro ed al Bologna sperando di offrire domani la giusta gara”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy