La Uefa studia una Champions League estiva

La Uefa studia una Champions League estiva

Al vaglio della federazione una nuova competizione, che si svolgerebbe durante la pausa estiva

di Redazione, @forzaroma

In un calcio in continua evoluzione, ecco pronta un’altra novità: la Champions League estiva. La Uefa, infatti, starebbe pensando di ideare una competizione simile alla Champions attuale da svolgere durante il periodo estivo, calendari vari permettendo.  L’idea però non parte dal massimo organismo europeo, bensì dall’agenzia Relevent Sports. La società americana è l’organizzatrice dell’International Champions Cup, il torneo che raduna le migliori squadre europee proprio durante l’estate tra Stati Uniti e Asia.

E proprio gli Stati Uniti potrebbero essere la sede della prima edizione. Ma chi parteciperà? Se dovesse andare in porto il progetto, la partecipazione avverrebbe tramite un sistema di qualificazione nei rispettivi campionati nazionali,  riporta il “Daily Mail“. Ad ora, l’Uefa è disposta solamente a mettere marchio e logo. Qualora il torneo dovesse prendere, rappresenterebbe una seria minaccia per il nuovo Mondiale per Club promosso dalla FIFA che, a partire dal 2021, vedrà la presenza di ben 24 squadre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy